Cultura

L’eroe

La figura dell’eroe ha avuto un ruolo importante nell’evoluzione storica di tutte le culture. Pertanto, è stata oggetto di numerose interpretazioni, ma particolarmente importante è quella di Carl Gustav Jung, il quale sosteneva che l’eroe esprime la pienezza del Sé, cioè l’unità della personalità umana, comprendente sia la parte conscia che quella inconscia. La terapia junghiana mirava pertanto a raggiungere la realizzazione del Sé, ovvero a trasformare ogni individuo in un eroe. Tale terapia dunque era una specie di viaggio, come quelli che generalmente devono compiere gli eroi. Viaggi in apparenza avventurosi e rischiosi, ma che in realtà sono la metafora di un percorso interiore. Aiutano infatti l’eroe a prendere coscienza di sé e del proprio destino, della necessità di effettuare un distacco dall’infanzia per entrare nell’età adulta e nelle responsabilità che comporta. Pertanto, le avventure dell’eroe rappresentano anche una metafora di quei particolari riti di passaggio che ogni individuo ha la necessità di affrontare e superare se vuole portare a termine il suo percorso di formazione e raggiungere così la completezza della sua personalità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...