Pubblicità

Un pubblicitario umanista

William “Bill” Bernbach è stato il più importante pubblicitario della storia. Viene considerato il più originale e creativo, quello che negli anni Sessanta ha saputo rivoluzionare il linguaggio della pubblicità. Ora Giuseppe Mazza, pubblicitario milanese emergente, ha raccolto per la prima volta al mondo dei testi scritti da Bernbach nel volume “Bernbach pubblicitario umanista” (Franco Angeli) e ha mostrato che non era solo questo. Mazza infatti, che ha creato e dirige da qualche anno la rivista di riflessioni sulla pubblicità Bill, ha fatto vedere che Bernbach era consapevole che la pubblicità potesse e dovesse essere anche altro rispetto alle sue finalità commerciali. Potesse cioè essere uno strumento di civiltà al servizio della democrazia. Dunque per Mazza Bernbach era un “pubblicitario umanista”, consapevole che gli elementi centrali del mercato non sono il denaro e le merci, ma gli esseri umani. I quali nei messaggi pubblicitari di Bernbach erano perciò protagonisti sia nei contenuti che nei processi d’interpretazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...