Libri

Vecchi e nuovi mostri

“Ciò che … colpisce è che in società razionali come quelle contemporanee, che pretendono di essere efficienti e in grado di controllare perfettamente tutto, i mostri non siano scomparsi, ma anzi si siano moltiplicati e diffusi. A ben vedere, infatti, proprio quando nell’Ottocento, con la seconda rivoluzione industriale, le società occidentali hanno intensificato i loro processi di sviluppo economico e sociale, i mostri hanno cominciato a occupare uno spazio importante e stabile all’interno dell’immaginario collettivo, grazie soprattutto al lavoro creativo esercitato dalla letteratura e dal cinema. Probabilmente, rappresentano l’altra faccia della modernità. Definiscono un mondo tenebroso e inquietante dove è stato inserito tutto quello che non si vuole vedere. Ma che non è scomparso e continua anzi a manifestarsi. Le forme della sua manifestazione sono legate però ai momenti di crescita o di rallentamento delle società. È durante le fasi di cambiamento infatti che i mostri sembrano acquistare vigore, andando ad occupare uno spazio di maggiore visibilità nell’immaginario collettivo. Probabilmente perché il cambiamento indebolisce la compattezza del tessuto culturale pre-esistente, lasciandoli emergere con maggiore facilità”.

Dunque i mostri oggi sono numerosi. Il recentissimo volume Vanni Codeluppi (a cura di), Mostri (Franco Angeli) – da cui sono tratti i passi precedenti – ne analizza 8: Frankenstein, Dracula, Tarzan, King Kong, Zombi, Alien, Joker e Twilight.

http://www.francoangeli.it/Ricerca/Scheda_libro.aspx?ID=21572&Tipo=Libro&strRicercaTesto=&titolo=mostri.+dracula%2C+king+kong%2C+alien%2C+twilight+e+altre+figure+dell++immaginario

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...